inizio spazio tempo argomento notizie chi siamo
 notiziario 490 del 25-05-2012

APPROVAZIONE, (RI-)APPROVAZIONE!
PGT, UNA PAGINA NUOVA
LA PARABOLA DI MACAO
IL FUTURO ALLE SPALLE?
DOCCIA FREDDA COLOR LILLA
LIBERARE IL COLORE
ACQUA GRATIS IN ZONA 3?
LA CHIOCCIOLA SOPRA MILANO
MILANIFICIO, TANTE IDEE PER UNA CITTA’
TORNA DOMENICASPASSO
 
 
 
 
archivio notiziari online
Indice
notizia precedente
notizia successiva

LA CHIOCCIOLA SOPRA MILANO
In occasione dello Slow Food Day, il Mercato della Terra di Milano riparte dalla Fabbrica del Vapore

Gli ultimi mesi sono stati contrassegnati dall’incertezza per il Mercato della Terra di Milano: dopo essere diventato appuntamento fisso in Largo Marinai d’Italia (ogni terzo sabato del mese), il mercato che riunisce i produttori del Parco Agricolo Sud si era visto revocare la concessione della Palazzina Liberty, revoca ufficialmente giustificata dal Comune sulla base di un regolamento che vieta di dare in modo continuativo aree verdi per fare un mercato.
Dopo tre mesi di assenza e un’ultima edizione di commiato nella sua sede storica, il Mercato della Terra torna, in occasione dello Slow Food Day nazionale, in una nuova sede: la Fabbrica del Vapore, in via Procaccini 4, nuova occasione per coinvolgere tutta la città nell’idea di un “mercato diffuso”.
I punti cardine dell’iniziativa sono, come di consueto, il  primato del territorio di prossimità della produzione del cibo di qualità, attraverso il mercato con produttore “che ci mette la faccia”; l'educazione alimentare e del gusto con le degustazioni guidate e gli assaggi di laboratori del gusto; il coinvolgimento del pubblico sui temi dell'appartenenza a Slow Food, per il “futuro del cibo” e del suo valore.
Un mercato e nel contempo una festa articolata su diverse iniziative: da un flash mob organizzato da Rete Giovane alle acrobazie musicali della Bovisa Jazz Band, dall’Eat In che offrirà a tutti quelli che lo vorranno la possibilità di mangiare insieme quanto acquistato dai produttori, alla liberazione di 1000 palloncini chioccolati nel cielo di Milano. E, tra una cosa e l’altra, la possibilità come sempre di acquistare frutta e ortaggi di stagione, pane, birra e vino, formaggi, salumi e molti altri prodotti provenienti da agricoltura di prossimità.
Durante la manifestazione verrà poi distribuito gratuitamente Fulmini e polpette, una piccola guida alle buone pratiche per seguire una dieta amica del clima, gustosa ed economicamente interessante.
Qui il programma completo.

A.P.
notizia precedente
notizia successiva